La nuova gestione della Certosa di Trisulti decisa dal Mibact

Il Mibact dopo l’avviso pubblico con scadenza 16/01/2017 (e che aveva subito fatto discutere) ha deciso di assegnare la gestione (vedasi anche La Repubblica) della Certosa di Trisulti al Dignitatis Humanae Istitute, un think-tank fondato nel 2008 da Benjamin Harnwell e legato ad ambienti conservatori cristiani. Tra gli altri esponenti di questa associazione anche: Luca Volontè, Rocco Buttiglione, e i presidenti onorari Cardinal Burke [1] [2] [3] e Cardinal Martino [1] [2]. Altro legame noto del fondatore anche quello con Steve Bannon, il controverso esponente alt-right e capo stratega del presidente Usa Donald Trump, intervenuto ad una conferenza [1] [2] in Vaticano curata dal Dignitatis Humanae Istitute di cui si è occupato anche il New York Times. Questa invece è la presentazione che l’Istituto ha proposto a Papa Francesco per illustrare il proprio progetto sulla Certosa. Da tutti questi documenti reperibili in rete è possibile evincere le peculiarità di questa organizzazione:

The Dignitatis Humanae Institute (Institute for Human Dignity) is a think-tank founded in 2008 whose goal is to protect and promote human dignity based on the anthropological truth that man is born in the image and likeness of God. Our primary aim is to promote this vision of authentic human dignity mainly by supporting Christians in public life, assisting them in presenting effective and coherent responses to increasing efforts to silence the Christian voice in the public square. We do this by coordinating affiliated parliamentary working groups on human dignity throughout the world.”

the Rome-based Dignitatis Humanae Institute, founded to help Christian politicians defend their faith in the public square.”

The Institute is a think tank that conducts research, issues articles and press releases, organizes press conferences and coordinates affiliated parliamentary working groups in the UK, Romania and Lithuania. It aims at “promoting dignity based on the recognition that Man is made in the image and likeness of God”

“un’organizzazione ecumenica fortemente ispirata alla dottrina sociale della Chiesa Cattolica che opera nella sfera politica internazionale per promuovere il concetto di dignità umana basata sulla consapevolezza che l’uomo è fatto ad immagine e somiglianza di Dio. Tutte le iniziative dell’Istituto, infatti, cercano di promuovere il Regno di giustizia e di pace di Nostro Signore attraverso questa consapevolezza. L’Istituto promuove il Vangelo nella sfera politica tramite la Dichiarazione Universale della Dignità Umana”.

Si può quindi notare come si occupino prevalentemente di religione e dei suoi rapporti con la politica e il lavoro parlamentare. Tracce di “attività di tutela, di promozione, di valorizzazione o di conoscenza del patrimonio culturale” come richiesto al punto 4 dell’avviso del Mibact? Apparentemente nessuna, o quasi. Infatti su una pagina del sito si racconta della gestione del “Piccolo Museo Monastico di Civita” (edit 12/2018 la pagina è sparita ma si può recuperare qui, l’internet non dimentica) presente sempre a Collepardo, “di apertura recente, questo museo è stato affidato dall’Abate di Casamari all’Istituto Dignitatis Humanae nell’autunno 2015″ come riportato dal noto portale CiociariaTurismo. Però lo stesso bando del Mibact sempre al punto 4 richiede una esperienza almeno di 5 anni: b) documentata esperienza almeno quinquennale nel settore della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale; c) documentata esperienza nella gestione, nell’ultimo quinquennio antecedente alla pubblicazione del presente Avviso, di almeno un immobile culturale, pubblico o privato.

Premesso che a mio modesto avviso la gestione di un bene culturale di questa importanza sarebbe meglio che fosse pubblica, vista anche la mole di competenze tecniche da esso richieste per la sua tutela, conservazione ed utilizzo; ci si aspetta comunque un chiarimento dal Mibact su alcune perplessità sollevate da questa vicenda.

edit aggiornamento 27/06/17: Cultura per il no profit. Graduatoria finale dell’Avviso pubblico per la concessione in uso di beni immobili statali

edit aggiornamento 12/2017: L’ABBAZIA? IN FONDO A DESTRA – IL VENERDÌ DI REPUBBLICA

edit aggiornamenti

01/2018

- Anche il sindaco di Collepardo critica l’assegnazione

- il Dignitatis Humanae Institute replica alle accuse

- Certosa di Trisulti: “tutte le carte sono in regola”. Le parole di Harnwell

02/2018

L’esposto di un deputato sul bando per l’assegnazione della Certosa (ma perchè all’anac? che c’entra? – ndr)

Ombre Teocon sulla Certosa di Tomaso Montanari

video La Certosa di Trisulti ai teocon, Benjamin Harnwell apre le porte del monastero

06/2018

The Times Trisulti monastery to school right-wing leaders

12/2018

Il caso è definitivamente esploso dopo l’articolo del Washington Post With support from Steve Bannon, a medieval monastery could become a populist training ground e tutte le polemiche e iniziative che stanno seguendo

 

certosa_trisulti

 

 

 

One Comment

  1. Pingback: Certo di Trisulti, appello alle istituzioni coinvolte | VALLE DEL SACCO

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 + = dodici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>