Procedura di infrazione per il trattamento delle acque reflue urbane

Anche l’agglomerato di Anagni segnalato dall’unione europea nella procedura di infrazione per la Attuazione della direttiva 1991/271/CEE relativa al trattamento delle acque reflue urbane.

 

 

(clicca per ingrandire)

La motivazione:

Sulla base delle informazioni disponibili, questo agglomerato risulta non
conforme all’art. 4 perché i risultati del trattamento non sono conformi ai requisiti
della Direttiva. Inoltre, questo agglomerato risulta non conforme all’articolo 5 in
quanto non è stato dimostrato che tutto il carico prodotto (a.e.) riceve un adeguato
trattamento (più spinto di quello secondario, in base ai requisiti dell’area di
scarico).

Nella nostra zona segnalati anche gli agglomerati di Fontana Liri-Arce, Monte San Giovanni Campano e Piglio.

Ecco il testo completo della procedura di infrazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− due = 5

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>