Progetto centraline autocostruite monitoraggio polveri sottili nella Valle del Sacco – Frosinone e Roma

Esiste la possibilità di realizzare delle centraline autocostruite per il monitoraggio delle polveri sottili pm 2.5 (e pm 10) a basso costo.

Con la spesa di 40 euro circa (componenti elettronici e materiali per l’assemblaggio) e grazie all’ambiente di sviluppo integrato (IDE) di Arduino è abbastanza semplice realizzarne una e metterla in uso. Per funzionare e trasmettere dati necessita di alimentazione a corrente (oppure con un powerbank, uno da 6000mah garantisce circa 40 ore di funzionamento) e una rete wi-fi a cui connettersi (consumo dati veramente minimo circa 2,2mb ogni 24ore quindi 66mb al mese).

Chi volesse assistenza o aiuto per costruire e piazzare una di queste centraline nella zona della Valle del Sacco in provincia di Frosinone o Roma può contattarmi via mail oppure su twitter

ATTENZIONE IMPORTANTE: Questo tipo di centralina ha un costo di poche decine di euro, i suoi dati seppur utili non vanno comparati e/o messi in competizione con quelli di centraline professionali dal costo di migliaia di euro come quelle di Arpa o altri enti preposti. Leggi le precisazioni sul sito di Luftdaten e approfondisci i dati tecnici sul sensore utilizzato. Tra gli scopi anche quello di sensibilizzare ed evidenziare la necessità di un aumento dei punti di monitoraggio presenti sul territorio.

Qui dettagli e istruzioni:

centralinedalbasso, istruzioni per il montaggio / lista della spesa / schema elettrico

Realizzazione di un progetto low cost per il rilevamento #dati delle polveri sottili dal proprio balcone

- precisazioni su installazione firmware con windows

segui anche questi hashtag su twitter  

pm2.5centralina

Elenco centraline operative in zona:

Osteria della Fontana, Anagni (Fr)

- Via della Peschiera, Anagni (Fr)

- Via Fontana dell’Oste, Colleferro (Rm)

- Zona Cantinella, Ceccano (Fr)

Leggi l’approfondimento sulle aree critiche del Lazio per l’inquinamento atmosferico (tra cui la Valle del Sacco) pubblicato sul n.1 del 2017 di Ecoscienza a cura di Arpa Lazio

 

 

 

One Comment

  1. Pingback: Striscia la Notizia ad Anagni e nella Valle del Sacco | VALLE DEL SACCO

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + = cinque

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>